12 Luglio 2024
Dicono di noi

Fracchia e Occhiena, lo sguardo Bocconi verso l’Argentina

Fracchia e Occhiena, lo sguardo Bocconi verso l'Argentina

PROTAGONISTI DELLE “JORNADAS ITALO-ARGENTINAS DE DERECHO ADMINISTRATIVO” DI BUENOS AIRES IL 18 E 19 APRILE

Fabrizio Fracchia del Dipartimento di Studi Giuridici è il curatore italiano della sesta edizione delle Jornadas Italo-Argentinas de Derecho Administrativo (Salón San Martín de la Legislatura de la Ciudad de Buenos Aires, 18 e 19 aprile 2011).

Promosse dall’Asociación Italo Argentina de Profesores de Derecho Administrativo e dall’Asociación de Derecho Administrativo de la Ciudad Autónoma de Buenos Aires e curate per la parte argentina da Carlos Botassi dell’Universidad Nacional de La Plata, le Jornadas, dedicate alla discussione del processo amministrativo nei due sistemi giuridici, sono caratterizzate da un afflusso eccezionale di accademici italiani (17 da 15 università), a testimonianza di un notevole successo organizzativo.

“Le Jornadas sono un’occasione davvero importante per continuare un dialogo e una comparazione con i cultori del diritto amministrativo di un ordinamento che presenta, rispetto al nostro, numerose affinità, ma anche molte differenze, il che, in una prospettiva comparata, certamente consente di mettere meglio a fuoco i problemi teorici e applicativi”, dichiara Fracchia.

La Bocconi sarà rappresentata non solo da Fracchia, che tratterà della class action nei confronti della p.a., ma anche da Massimo Occhiena, che terrà una relazione sul sistema delle impugnazioni nel processo. I due accademici sono tra i fondatori dell’Asociación Italo Argentina de Profesores de Derecho Administrativo, un’associazione che costituisce la cornice di un cammino scientifico che ha prodotto non solo la pubblicazione degli atti delle Jornadas e continui scambi scientifici, ma anche interessanti lavori di comparazione tra l’ordinamento italiano e quelli di lingua spagnola. L’anno scorso, a cura di Botassi e Fracchia, è stato pubblicato un libro sulla tutela cautelare nel processo amministrativo e ora sta per essere pubblicato un secondo lavoro sulla responsabilità civile dell’amministrazione, con contributi relativi a Italia, Spagna, Argentina, Uruguay, Messico, Brasile, Costa Rica, Colombia, Venezuela. Il mondo ispanico e latino, d’altronde, costituisce un settore di grande interesse cui anche Occhiena e Fracchia guardano costantemente, nella convinzione che la comparazione non possa trascurare questa importante area culturale e giuridica.

di Miriam Allena